/, Giovanni Comisso/Giovanni Comisso a Battaglia Terme
Giovanni Comisso a Battaglia Terme2018-06-27T08:03:39+00:00

Project Description

Giovanni Comisso

Castello Del Catajo
Battaglia Terme

A una festa di giorno nella sua meravigliosa villa a Luvignano di Torreglio (sic), poco lontano da Abano, il dottor Vittorio Olcese ha avuto la spiritosa idea di invitare anche un mago. Si tratta del palazzo di campagna che nella prima metà del Cinquecento Alvise Cornaro, il saggio umanista autore dei Discorsi intorno alla vita sobriafece costruire dal pittore e architetto Giovanni Maria Falconetto per la villeggiatura dei vescovi di Padova, di cui era amministratore. E’ uno dei primi esempi di architettura classica nel Veneto. Palladio non si era ancora rivelato. Sorge in cima a una collinetta e i suoi due orgogliosi loggiati fissano, immobili, il singolare panorama che è probabile sia unico al mondo. Sorgono infatti all’intorno alcuni dei migliori Colli Euganei i quali, per non esser deturpati da colture, per non portare sulla sommità alcuna fabbrica e per la tipica sagoma a cono che allude a preistoriche eruzioni, risultano oltremodo puri e misteriosi. […] Era una giornata fredda e grigia. Alle tre del pomeriggio sembrava già sera, i Colli Euganei assumendo un’espressione oltremodo circospetta. Un grosso gatto nero ciondolava su e giù per la terrazza sommitale seguendo con la coda dell’occhio i movimenti degli ospiti. Da lontani casolari, laggiù nella bruma, giungevano lunghi lamenti di cani. L’aspetto stesso della villa, insieme fastoso e bizzarro, la luce torpida del pomeriggio, collaboravano a quella speciale aura magica non rara in queste contrade del Veneto.

da Sorprese Sui Colli Euganei