Domenica 18 Settembre 2022 Arquà Petrarca

Progetto Petrarca. BartoloTour sui passi del Poeta.

In collaborazione con il Parco Letterario Francesco Petrarca e dei Colli Euganei, visita guidata al borgo del Poeta Francesco Petrarca e a seguire presso la sede della Fondazione Musicale Masiero e Centanin, via degli Ulivi 12 sempre ad Arquà Petrarca si potrà visitare il museo dei Pianoforti antichi  https://www.fondazionemusicale.it/museo/museo-pianoforti-antichi/

Infine alle 18.30 si esibirà al pianoforte Elia Cecino,

Franz Liszt, Tre Sonetti del Petrarca, S270

Orazio Sciortino E ‘l rimembrare et l’aspettar m’accora – Si tratta di un nuova musica composta su questo sonetto dal Petrarca per pianoforte solo, commissione Festival Cristofori 2022

Robert Schumann, Studi Sinfonici op. 13

Questo evento nasce grazie al percorso “Innovazione e turismo culturale creativo” realizzato nell’ambito del progetto Cult-CreaTE seguito da Etifor per la Regione del Veneto che mirava a progettare nuove esperienze turistiche a Padova e sui Colli Euganei sviluppando tre filoni tematici: letterario, musicale e cinematografico.
https://www.etifor.com/it/portfolio/cult-create/

Info e prenotazioni:
https://cristoforipianofestival.it/evento/18-settembre-2022-progetto-pretarca/

ELIA CECINO

dal 2014 il giovane pianista Elia Cecino si esibisce con continuità in Italia ed Europa in recital solistici, cameristici e con orchestra.
Recente vincitore del 28° New Orleans International Piano Competition (USA), Elia nel 2021 ha vinto il primo premio al “James Mottram” di Manchester (Inghilterra) e al “Ricard Viñes” di Lleida (Spagna).
Si è inoltre aggiudicato importanti riconoscimenti in ambito internazionale ai concorsi Ciudad de Ferrol, Pozzoli di Seregno, Schumann di Düsseldorf.
A 18 anni ha vinto il XXXVI Premio Venezia presso il Gran Teatro La Fenice.

ORAZIO SCIORTINO:

Pianista e compositore, Orazio Sciortino collabora con importanti istituzioni musicali italiane ed estere: Teatro alla Scala di Milano,MiTo Settembremusica, Orchestra Verdi di Milano, Orchestra del Teatro La Fenice, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Bologna Festival, IUC di Roma, Ravello Festival, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Festival della Valle d’Itria, Sagra Malatestiana di Rimini,Società del Quartetto di Milano, Teatro Lirico di Cagliari, Sociedad Filarmonia di Lima, Nuova Harmonìa di Buenos Aires, Festival di Ankara, Konzerthaus di Berlino, Salle Molière di Lyon, Ottawa Chamber Music Festival, Sala Cecilia Meireles di Rio De Janeiro etc. Ha inciso per le case discografiche Dynamic, Bottega Discantica, Limen Music, Claves e Sony Classical. Per il teatro musicale ha composto “La Paura”, opera sulla Grande Guerra (Teatro Coccia di Novara) e per il Teatro alla Scala (stagione 2016/2017) ha composto La Gattomachia, favola musicale per narratore, violino concertante e archi. E’ stato nominato Krug Ambassador. La prestigiosa maison di champagne, per la prima volta nella sua storia, chiede ad un compositore di comporre un brano dedicato alla Krug Grande Cuvée. Nasce così il pezzo pianistico Lives through a glass incluso nell’album, Self Portrait – Piano Works, con sue composizioni pianistiche, pubblicato da Sony Classical. Nutre una passione per la cucina e vive a Milano.